© EDILFLOOR S.P.A. | P.IVA IT 00499300242 credits
 
 

Drenaggio e separazione in tunnel autostradali

Algeria, Constantine-Skikda
Geotessili nontessuti come strato di drenaggio e separazione nella costruzione di tunnel

Problema:
L’autostrada Est-Ouest rappresenta uno dei più grandi progetti infrastrutturali della storia dell’Algeria: unisce la frontiera con il Marocco ad ovest con la frontiera tunisina ad est. Il progetto è stato diviso in tre parti: lotto est, lotto centro e lotto ovest.
Lungo il percorso dell’autostrada una grande varietà di terreni fanno da fondazione e da contorno al progetto. In particolare, la tratta da Constantine fino al confine tunisino presenta tratti montagnosi e scarpate franose che necessitano interventi infrastrutturali importanti.
Nel solo lotto 4 sono stati costruiti 3 tunnel paramassi di lunghezza variabile con l’obiettivo di mettere in sicurezza un tratto dell’autostrada che corre fra due ripide scarpate.

Soluzione:
La soluzione presentata è stata quella di utilizzare Geodren® PPSEX 500, un geotessile da 500 g/m2 in polipropilene agugliato, come strato drenante delle acque meteoriche e come strato di separazione fra il terreno di copertura e la volta del tunnel.
Dal punto di vista del drenaggio, l’acqua meteorica viene trasportata nel piano del geotessile stesso. Grazie all’utilizzo di fibre ad alta denaratura e all’assenza di trattamenti termici sul prodotto finito, la capacità drenante di Geodren® PPSEX 500 rispetta i requisiti di progetto.
Inoltre, gli additivi utilizzati durante la produzione delle materie prime per aumentare la resistenza agli agenti atmosferici e agli attacchi chimici tipici di ambienti basici, conferiscono al prodotto elevate caratteristiche di durabilità.

Committente:
ALGERIA PUBLIC WORKS MINISTRY
Impresa esecutrice:
COJAAL (JAPAN)
Prodotti:
350.000 m2 di geotessile nontessuto Geodren® PPSEX 500.

Prodotti utilizzati

Prodotti utilizzati

 
 
it|en